Superbonus 110%

SUPERBONUS 110%, l’ordine di bonifico entro il 2023

Share:

Per usufruire del superbonus al 110% sulle spese sostenute nel 2023, è necessario che il bonifico sia stato effettuato entro il 31 dicembre 2023. L’Agenzia delle entrate ha chiarito che ciò che conta è la data di disposizione del pagamento, non quella dell’addebito sul conto corrente.

Un caso specifico ha visto un condominio minimo che, dopo aver deliberato interventi di riqualificazione energetica, ha incaricato un condomino di gestire i pagamenti. Nonostante i bonifici siano stati disposti il 30 dicembre 2023 tramite home banking, sono stati eseguiti solo il 2 gennaio 2024. Questo ha generato incertezze su quale anno considerare per l’imputazione della spesa.

Secondo l’Agenzia delle entrate, per i bonus edilizi, il diritto a fruirne dipende dalla data in cui la spesa è sostenuta, determinata secondo il criterio di cassa. Questo principio stabilisce che il momento rilevante è quello in cui si dà ordine di pagamento alla banca, non quello dell’addebito effettivo.

Quindi, poiché il bonifico è stato ordinato nel 2023, le spese sono considerate sostenute nel 2023, permettendo al condominio di accedere al superbonus al 110%.

Contattaci al telefono o invia una mail
Rimani in contatto con noi su Facebook, Instagram e LinkedIn

Contattaci